Upgrade from Ubuntu 14.04 to 16.04 … considerazioni

Salve a tutti nerdacci,

oggi vi voglio parlare di un aggiornamento recente che ho dovuto affrontare su una macchina che ospita un server lamp basata su ubuntu 14.04, mysql 5.5.53 , php  5.5.9 e apache 2.4.7.

L’obbiettivo era di far avanzare una delle due macchine gemelle con ubuntu 14.04 alla 16.04. Ma passiamo alla ciccia! Lanciando il comando ‘sudo do-release-upgrade‘ ho avviato l’aggiornamento che è durato circa 30 minuti e durante il quale ho risposto ad alcune domande che delle interfaccine user friendly mi hanno posto.

La situazione attuale è la seguente:

  • Ubuntu 16.04
  • Mysql 5.7.16
  • PHP 7.0.8
  • Apache 2.4.18

Al momento le due macchine gemelle non sono più tali a causa dell’aggiornamento sopra e verranno allineate solamente una volta terminati i test.

Tutto questo per aiutarvi ancora una volta nel caso vi trovaste nella medesima situazione. La prima considerazione da fare è sul PHP7. Appena aggiornato mi sono accorto con il comando ‘php -m‘ che alcuni moduli non erano presenti nella nuova installazione. Il primo ad esempio è il curl ed essendo il mio portale pieno di chiamate ajax nel quale vengono effettuate numerose curl, ho provveduto ad installarlo con il comando ‘sudo apt-get install php-curl‘. Ovviamente il comando vale per tutti i moduli che non doveste trovare come quelli che vi elenco di seguito.

Vi allego una lista dei moduli che ho dovuto installare (segnati con un asterisco*) nella nuova versione:

PHP5 PHP7
bcmath bcmath*
bz2 bz2*
calendar calendar
Core Core
ctype ctype
curl curl*
date date
dba dba*
dom dom
ereg ereg*
exif exif
fileinfo fileinfo
filter filter
ftp ftp
gd gd
gettext gettext
hash hash
iconv iconv
json json
libxml libxml
mbstring mbstring
mcrypt
mhash
mysql mysql
mysqli mysqli
openssl openssl
pcntl pcntl
pcre pcre
PDO PDO
pdo_mysql pdo_mysql
Phar Phar
posix posix
readline readline
Reflection Reflection
session session
shmop shmop
SimpleXML SimpleXML
soap soap*
sockets sockets
SPL SPL
standard standard
sysvmsg sysvmsg
sysvsem sysvsem
sysvshm sysvshm
tokenizer tokenizer
wddx wddx
xml xml
xmlreader xmlreader
xmlwriter xmlwriter
xsl
Zend OPcache Zend OPcache
zip zip*
zlib zlib

Riguardo a mysql non c’è molto da dire. Il Wizard effettua dei controlli sulle tabelle e procede automaticamente con degli ALTER TABLE che sistemano eventuali problematiche che nel mio caso non hanno avuto alcun impatto.

Apache mantiene tutti le configurazioni precedentemente applicate come ad esempio virtualhost, directory e moduli configurati.

Spero di esservi stato di aiuto e se dovessi incontrare ostacoli nel corso dei test provvederò ad intregrare l’articolo.

A presto NERDACCI!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.